Istituto di Laser-Chirurgia Sessuale

FAQ, LE DOMANDE FREQUENTI
LVR®  + DLV®

1

Dopo il parto, i muscoli della mia vagina sono deboli e privi di tono, e il sesso non è più com’era prima. Che cos’è il Ringiovanimento Vaginale, e come può correggere i miei problemi e migliorare la mia gratificazione sessuale?
Il Ringiovanimento Vaginale (LVR
®)  per il potenziamento della gratificazione sessuale consiste in una modificazione di una procedura chirurgica ginecologica standard. Per effettuare incisioni chirurgiche precise viene impiegato il laser. Le tecniche che abbiamo sviluppato danno come risultato una procedura con una minima fuoriuscita di sangue, e non prevedono il ricovero notturno. In breve, vengono ristretti i muscoli vaginali e i tessuti di sostegno, e allo stesso tempo viene eliminata la mucosa vaginale ridondante. L’intervento migliora il tono muscolare della vagina, la sua forza e il suo controllo, e diminuisce efficacemente il diametro interno ed esterno (orifizio vaginale) della vagina. Il Ringiovanimento Vaginale può anche ricostruire l’area  perineale, la zona immediatamente esterna alla vagina compresa tra la vagina e l’ano. Secondo Masters e Johnson, la gratificazione sessuale della donna è direttamente correlata alla quantità di forza frizionale generata durante la penetrazione (attrito). Il Ringiovanimento Vaginale può restaurare una forza frizionale ottimale durante il rapporto sessuale, oltre a migliorare l’aspetto estetico delle strutture vaginali esterne, conferendo loro un aspetto più giovanile.

2 Che cos’à la Laservaginoplastica (DLV®), e come può aiutarmi?
La Laservaginoplastica consiste in un miglioramento estetico, per mezzo di un intervento chirurgico, delle strutture vulvari (piccole e grandi labbra, monte di Venere, perineo, orifizio vaginale, imene). Le procedure più comunemente richieste sono la Laservaginoplastica Riduttiva, la Laser Perineoplastica, la Laservaginoplastica Additiva, la Lipoplastica Vulvare, e l’Imenoplastica. La Laser Vaginoplastica può correggere problemi che variano da labbra dal disegno irregolare e dalle dimensioni anomale, fino alla pigmentazione delle labbra e alla ricostruzione dell’imene. Gli interventi sono estremamente personalizzati per risolvere i problemi specifici di ciascuna singola paziente.
3 Quanto dura l’intervento di Ringiovanimento Vaginale (LVR®)?
La durata dell’intervento dipende dall’estensione della procedura. In generale, l’intervento dura da 1 a 2 ore.
4 Dove viene eseguito l’intervento di Ringiovanimento Vaginale (LVR®)?
Tutti gli interventi vengono eseguiti nella nostra clinica di Milano.
5 Quali sono i tipi di anestesia disponibili?
I tipi di anestesia disponibili sono anestesia locale con sedazione, anestesia epidurale o spinale, anestesia generale. Alcuni tipi di anestesia dipendono dalla procedura chirurgica richiesta
6 Quando è possibile ritornare al lavoro, dopo un intervento di Ringiovanimento Vaginale (LVR®)?
Il linea di massima, il ritorno all’attività lavorativa dipende dall’intervento effettuato. La maggior parte delle pazienti ritorna al lavoro entro 5-7 giorni dall’intervento.
7 Il post-operatorio del Ringiovanimento Vaginale (LVR®) è fastidioso?
Grazie alla tecnica di tumescenza submucosa, il blocco del nervo pudendo ha una lunga azione anestetica, che garantisce l’assenza assoluta di dolore per le 18-24 ore successive all’intervento. Dopo questo periodo iniziale, le pazienti riportano in genere un fastidio da lieve e moderato, facilmente controllabile con i normali analgesici e con l’applicazione locale di ghiaccio
8 Gli interventi di Ringiovanimento Vaginale (LVR®) e di Laservaginoplastica (DLV®) possono provocare la comparsa di cicatrici o cambiare le sensazioni della vagina?
Il laser, impiegato in entrambe le procedure, è preciso e delicato. Inoltre, esso minimizza la perdita di sangue e il gonfiore. Nella nostra esperienza, le complicazioni in effetti sono estremamente rare, meno dell’1%.
9 E’ possibile che dopo l’intervento di Ringiovanimento Vaginale la vagina sia troppo stretta?
No. Fino a oggi, nessuna donna (e nessun suo partner) ha mai sostenuto che la vagina post-operatoria fosse troppo stretta, una volta trascorso il periodo di convalescenza e di ritorno alla normalità dell’attività sessuale
10

Ho cinquant’anni e vorrei avere una vagina più stretta e tonica. Sono troppo vecchia per questo intervento?
No. L’età non è necessariamente un fattore determinante per stabilire se una paziente è adatta al Ringiovanimento Vaginale, purché la donna sia sana. L’età media delle nostre paziente varia dai venti ai cinquantacinque anni.

11 Non ho mai avuto un orgasmo, anche se mio marito sostiene che sono abbastanza “stretta”. Posso trarre beneficio dal Ringiovanimento Vaginale?
No. Sembra che lei soffra di una disfunzione sessuale, per la quale è più opportuno rivolgersi a un terapeuta sessuale o a uno psicologo per determinare la/le causa/e di questa disfunzione.
12 Il mio clitoride è quasi completamente nascosto. E’ possibile esporlo grazie all’intervento?
Le procedure chirurgiche elencate in questo sito non comprendono quelle clitoridee, tuttavia è possibile ridurre la dimensione del prepuzio, la pelle che ricopre il clitoride, rendendolo naturalmente più esposto.
13 Questi interventi possono alterare il ciclo mestruale?
No. Né il Ringiovanimento Vaginale (LVR
®), né la Laservaginoplastica (DLV®) possono in alcun modo interferire con il ciclo mestruale.
14 Esiste, all’interno di questo gruppo di interventi, qualche procedura adatta ai transessuali?
No. Non esiste alcuna procedura rivolta ai transessuali.
15 E’ possibile eseguire l’Imenoplastica più di una volta?
Sì. Infatti, la ripetizione dell’Imenoplastica è molto comune.
16 Durante i rapporti sessuali provo molto dolore, accompagnato da perdite di sangue. Alla base della mia vagina c’è una ferita che non guarisce. Queste procedure chirurgiche possono aiutarmi?
No, purtroppo. Nonostante alle pazienti che soffrono di disfunzioni sessuali quali il dolore durante i rapporti o dispareunia, vada tutta la nostra comprensione, qualunque tipo di chirurgia adottato in questi casi non sarebbe loro di alcun aiuto.
17 La Laserchirurgia può risolvere il prolasso della vagina?
No. Il prolasso della vagina richiede una chirurgia molto più estesa. Questo tipo di pazienti non può essere sottoposto a Ringiovanimento Vaginale (LVR
®).
18 Il mio ginecologo mi ha detto che soffro di un grave prolasso dell’utero. L’intervento di Ringiovanimento Vaginale può correggere questa condizione?
Se il prolasso è davvero grave può essere necessario rimuovere l’utero – un intervento che non viene eseguito nella nostra sede -  ed eventualmente far seguire questo intervento dal Ringiovanimento Vaginale (LVR
®) per ricostruire l’architettura vaginale.
19

Quanto durano i benefici del Ringiovanimento Vaginale e della Laservaginoplastica?
I risultati del Ringiovanimento Vaginale (LVR®) e della Laservaginoplastica (DLV®) sono permanenti e definitivi; tuttavia la loro durata può essere condizionata da fattori successivi all'intervento quali traumi, gravidanze, aumento di peso, e così via.

FAQ, LE DOMANDE FREQUENTI
G-Spot Amplification

1

Il trattamento G-Spot è doloroso?
No, grazie a una semplice anestesia locale il trattamento è del tutto indolore.

2 Quanto tempo ci vuole per effettuare il trattamento?
Il trattamento in sé si svolge in qualche secondo, la preparazione richiede circa 8-10 minuti.
3 Dopo il trattamento G-Spot sarà più facile trovare il punto G?
Sì, non ci sarà più alcun problema nel localizzare il punto G, né per la donna, né per il suo partner.
4 Dopo il trattamento, posso continuare a usare gli assorbenti interni?
Sì, il trattamento non interferisce con l’uso degli assorbenti interni.
5 E’ possibile che il prodotto si sposti?
No: una volta inserito, il prodotto resta nella sua posizione originale fino a completo riassorbimento.
6 Dopo il primo trattamento, quelli successivi sono più veloci?
Sì, perché tutte le misurazioni sono già state effettuate e memorizzate.
7 Il materiale impiegato per il trattamento contiene degli ormoni?
No. Il materiale impiegato per il G-Shot  è naturale e non contiene ormoni.
8 Il trattamento può influire sul ciclo mestruale?
Assolutamente no.
9 E’ possibile, se lo si desidera, restare incinte con il trattamento non ancora del tutto riassorbito?
Sì, non vi è alcuna interferenza tra il trattamento e la gravidanza

pubblicato in data 19/07/06

Istituto di Laser-Chirurgia Sessuale

Nota: le informazioni fornite da questo sito intendono supportare, e non sostituire, la relazione tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento.

Istituto di Laser-Chirurgia Sessuale

Noi aderiamo ai principi HONcode. Verify here

home | note legali | condizioni di utilizzo | copyright © 2006-2017 chirurgiasessuale.it
Dr. Alessandro Littara: P.IVA: 01658220460 - Dr. Gianfranco Bernabei: P.IVA: 03711770150
pagina aggiornata al 16/01/2008