Istituto di Laser-Chirurgia Sessuale

Designer Laserfalloplastica®

E’ oggi possibile aumentare la lunghezza e la larghezza del pene, singolarmente o in associazione, mediante interventi chirurgici semplici e veloci. Attualmente tali metodiche chirurgiche sono standardizzate. Per allungare il pene, si ricorre alla sezione del legamento sospensore, mentre per aumentare il diametro la tecnica più usata è quella mediante l’uso del grasso corporeo. Alcune scuole chirurgiche usano materiali estranei all’organismo (filler non riassorbibili, fascia di derma di suino, ecc…), ma a nostro avviso la frequenza delle complicanze e i risultati ottenuti sconsigliano l’uso di queste tecniche.

Laser a diodi LaserPro® 980nm PhotoMedex, controllato da computer
Alcune sonde del laser
La standardizzazione di una procedura chirurgica permette di riprodurre tutte le volte gli stessi gesti, al fine di ottenere sempre gli stessi risultati. E’ un comportamento molto efficace e molto diffuso in chirurgia. Tuttavia, nella chirurgia estetica del pene i risultati, pur adottando sempre e rigorosamente la stessa metodica, variano anche considerevolmente: evidenti incrementi in alcuni casi, modesti in altri, praticamente nulli in altri ancora. Questo è dovuto a vari fattori, rappresentati in massima parte dall’anatomia della zona, considerevolmente differente da individuo a individuo, e dall’esperienza del chirurgo operatore.

Infatti, oltre alla consistenza del legamento sospensore del pene, da cui dipende buona parte del risultato, bisogna considerare lo spessore del pannicolo adiposo sovrapubico, le inserzioni laterali del pene, il diametro della base e dell’apice penieno, il punto di inserzione della cute dello scroto con quella del pene, ed altri ancora. Inoltre, una volta sezionato il legamento sospensore, si forma un incavo di dimensioni e forma ogni volta differenti, che richiede accorgimenti “personalizzati”.

Proprio il concetto di “personalizzazione” è alla base della Designer Laser Falloplastica:  Il chirurgo diventa una sorta di “designer” che, considerando le variabili sopra esposte, “personalizza l’opera” in base alla propria esperienza, capacità e senso estetico, nell’ottica di ottenere il risultato più gratificante per lui e per il paziente.

Naturalmente, per ambire a questo scopo è necessario che il chirurgo abbia una vasta esperienza nel settore, e sia dotato di uno spiccato senso estetico. A questo proposito, è stata creata una equipe chirurgica con specifiche competenze. Il chirurgo principale, il Dr. Alessandro G. Littara, vanta un’esperienza più che decennale in questo campo, ed è assistito durante gli interventi da un chirurgo plastico con specifiche competenze nelle pratiche di vibroliposcultura e plastica cutanea. Inoltre, l’uso di un laser chirurgico a diodi di ultima generazione consente di ottenere indiscutibili vantaggi per quanto riguarda l’accuratezza delle sezioni, riduzione dei tempi di intervento e una più veloce guarigione delle ferite. Gli interventi, grazie alla nostra equipe anestesiologica, si svolgono seguendo i principi della “chirurgia senza dolore”, ed il personale infermieristico è esperto nella gestione del paziente dall’ingresso in clinica sino all’ultima medicazione.La struttura chirurgica, attrezzata e autorizzata a termini di legge, è dotata di ogni comfort e adeguata alla privacy che questi interventi richiedono.

Il termine “designer laser falloplastica” sta ad indicare un insieme di procedure chirurgiche, che il chirurgo adopererà a seconda del risultato che si vuole ottenere. Vi sono uomini che desiderano solo allungare il pene, altri che vorrebbero un pene più grosso, e altri ancora che richiedono entrambe le correzioni.

Per ottenere lo scopo desiderato, ci si avvale delle seguenti procedure chirurgiche:

Il chirurgo, in sede di visita, valuterà attentamente l’anatomia di ogni singolo individuo, avvalendosi anche dell’ausilio di metodiche ecografiche, e ascolterà le aspettative del paziente. Al termine, elaborerà un piano chirurgico “personalizzato”, che comprenderà alcune o tutte le metodiche sovra elencate, per ottener il miglior risultato possibile, armonizzando la sua esperienza e senso estetico con le aspettative del paziente. Al momento della dimissione, il paziente riceverà oralmente e per scritto tutte le istruzioni necessarie ad un corretto iter post-operatorio, compresi i tempi delle visite di controllo.

E’ ripetitivo ma mai superfluo ricordare che le uniche metodiche realmente efficaci per incrementare le dimensioni del pene sono solo chirurgiche, anche se, soprattutto in rete, si potranno trovare una quantità di metodi “alternativi” che promettono risultati a dir poco miracolosi in poco tempo e con minima spesa. Pillole, esercizi di jelquing, creme, estensori “motorizzati” e non hanno il solo scopo di incrementare non il vostro organo genitale, ma il conto in banca di chi li vende. E riflettete: se bastasse una pillola o poco altro, chi si sottoporrebbe più ad un intervento chirurgico? E i medici, che si confrontano continuamente nei convegni specialistici, con quale faccia potrebbero proporre interventi chirurgici al posto di semplici e innocue terapie?

pubblicato in data 19/07/06

Istituto di Laser-Chirurgia Sessuale

Nota: le informazioni fornite da questo sito intendono supportare, e non sostituire, la relazione tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento.

Istituto di Laser-Chirurgia Sessuale

Noi aderiamo ai principi HONcode. Verify here

home | note legali | condizioni di utilizzo | copyright © 2006-2017 chirurgiasessuale.it
Dr. Alessandro Littara: P.IVA: 01658220460 - Dr. Gianfranco Bernabei: P.IVA: 03711770150
pagina aggiornata al 16/01/2008